Luce pulsata o Laser Diodo: Qual’è il più efficace metodo di depilazione permanente?

Luce pulsata o Laser Diodo: Qual’è il più efficace metodo di depilazione permanente?

Se sei capitata/o su questa pagina, forse cercavi luce pulsata, oppure hai la necessità di sostituire il macchinario a luce pulsata che hai nel tuo centro estetico, perché hai sentito parlare che esiste un’alternativa da offrire alle tue clienti: l’epilazione laser a diodo.

La domanda esatta che dovresti fare è:

“E’ meglio la luce pulsata o il laser diodo 808 per un’epilazione permanente e duratura?”

o meglio ancora,

“quale macchinario per l’epilazione laser mi permette di offrire alle mie clienti il miglior trattamento per la depilazione permanente o definitiva?”

Entrambe le tecnologie di epilazione sono efficaci a loro modo, ed entrambe assicurano una pelle liscia e priva di peli antiestetici, ma delle due una è più veloce, versatile e adattabile ad ogni fototipo di pelle, dalla più chiara a quella più scura o abbronzata.

Tutte e due le tecnologie soppiantano di fatto le estenuanti sedute di ceretta o i postumi da rasoio, o anche l’irritazione fastidiosa e la sensibilizzazione della crema depilatoria. Sono entrambi trattamenti di depilazione che richiedono sedute più distanti tra loro e più sporadiche.

ROTTAMA LA TUA VECCHIA LUCE PULSATA

Laser Diodo o Luce Pulsata: Differenze

Si tratta di due metodi di epilazione molto simili tra loro, che usano un raggio di luce che diventa calore, ma tra le due la differenza è la lunghezza d’onda: la Luce Pulsata contiene tutte le lunghezze d’onda, compresa quella che va ad agire nella depilazione, mentre le altre vengono tagliate da filtri per selezionarne l’utilizzo.

Il laser a diodo invece contiene una sola lunghezza d’onda, assorbita dalla melanina nel bulbo del pelo.

La seduta di depilazione in tutti e due i casi viene preceduta da una crescita di quattro settimane dei peli senza depilazione con alcun metodo, e una rasatura preventiva due giorni prima della seduta di epilazione permanente.

Durante la seduta viene passato un manipolo sulla pelle, e nel caso del laser a diodo viene applicato un gel sulla pelle che viene a contatto con il manipolo stesso.

Alla fine della seduta viene applicata una crema idratante e lenitiva.

Il Laser a Diodo 808 nm è più rapido perché contiene un unico fascio di luce che colpisce il bulbo del pelo e grazie al calore lo distrugge, mentre la luce pulsata non permette potenze particolarmente elevate, e colpendo con le diverse frequenze un’area più ampia ha più rischio di scottature.

In genere quindi più il pelo è scuro più l’epilazione laser a diodo è efficace, mentre i peli più chiari sono più resistenti a questo tipo di trattamento. E’ altresì vero che può essere applicato ai fototipi da 1 a 6, quindi in effetti solo i peli bianchi sono immuni. In questo caso si consiglia l’elettrodepilazione, una pratica più datata che è ancora utilizzata sui peli bianchi.

Luce pulsata o laser diodo: Quale ha più effetto a lungo termine?

Entrambi i trattamenti sono metodi di depilazione definitiva(il termine esatto è permanente e duratura), e nel caso del laser diodo 808 sono necessarie meno sedute per ottenere una depilazione completa, da otto sedute per le donne a 12 per l’uomo.

Se vuoi approfondire i vantaggi della nuova frontiera del laser diodo a fibra, clicca qui.

 

Nel caso di depilazione a luce pulsata invece le sedute salgono, da dodici a venti. Inoltre nell’uomo la luce pulsata ha meno effetto, perché non sempre si riesce raggiunge la profondità dei bulbi.

 

DIVENTA UN CENTRO EPILASER808

Lascia un commento

+393347191727